L'ad dell'Inter Beppe Marotta ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky poco prima dell'inizio della sfida al Parma: "Non dobbiamo guardare la classifica ma dentro di noi, il risultato di Lecce non ha condizionato il pregara. Questo è il messaggio che mister Conte vuole trasmettere alla squadra e tutti noi. Esposito? C'è la soddisfazione e la felicità di evidenziare il valore del settore giovanile, ma non solo per i risultati ma perché ha portato alla ribalta giocatori interessanti ed Esposito è uno di questi. Il fatto che abbia esordito non vuol dire niente, è un punto di arrivo parziale e ha ancora tanto da imparare. Ma ha l'età e soprattutto un grande maestro come Antonio Conte, che da quando lo sta allenando ha fatto vedere grandi cose. Credo che in Italia lo zoccolo duro degli italiano sia fondamentale, anche in prospettiva europea per le partecipazioni europee. Il made in Italy può offrire veramente tanto, noi abbiamo seguito questa linea e vogliao portarla avanti con tanto orgoglio.  Forse la cosa migliore è partecipare con un mix fra italiani e stranieri, io sono per l'apertura; così come i soli giovani non bastano ma servono gli esperti".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - VEDAT MURIQI, AL FENERBAHCE È ESPLOSO UN GIGANTE

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 26 Ottobre 2019 alle 17:50
Autore: Gianluca Losco / Twitter: @MrLosco
Vedi letture
Print