Si riapre improvvisamente il fronte Javier Pastore. Dopo settimane di silenzio, negli ultimi giorni i nerazzurri sono di nuovo andati in forte pressing per il Flaco che, a quanto pare, gradirebbe eccome la destinazione sia per motivi di fascino che per trovare un minutaggio adeguato in vista del Mondiale.

Insomma, proprio l'ex Palermo è adesso l'obiettivo numero uno di Ausilio e Sabatini, in contatto frenetico con l'agente Simonian (ormai stabile a Milano...). "L’argentino è un giocatore amatissimo da Nasser Al-Khelaïfi e questo è un buon motivo per pensare che, qualora volesse esporsi di persona per chiedere la cessione con l’obiettivo di andare in Russia, potrebbe arrivare il via libera - spiega Tuttosport -. Siamo però ancora nel campo delle supposizioni. L’Inter sta intanto cercando di costruire l’impalcatura su cui fondare l’operazione: gli scogli sono tanti, dall’ingaggio del giocatore fino ai problemi legati al financial fair play. L’arrivederci a Joao Mario è senz’altro una buona notizia in tal senso, visto che il West Ham, oltre a garantire 1,2 milioni per il prestito, si accollerà interamente l’ingaggio del portoghese (2,5 milioni) e i 400mila euro di commissioni dovuti a Kia Joorabchian".  

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 25 Gennaio 2018 alle 08:30 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print