Si alza il sipario sulla stagione 2020/2021 anche per l'Inter. Dopo aver rinviato il primo turno vista la coda lunga dell'Europa League, i nerazzurri esordiscono al Meazza ospitando la rinnovata Fiorentina di Iachini. Un anno dal quale Conte, come tutti i tifosi, si aspetta un ulteriore upgrade dopo l'ottima stagione passata. Il mercato, fin qui, ha regalato al tecnico leccese pochi colpi, ma mirati. Intanto si torna in campo.

QUI INTER – Due le assenze in casa Inter: out lo squalificato De Vrij e l'infortunato Vecino (dato per partente). La scelta forte dovrebbe riguardare la difesa, con D'Ambrosio preferito a Skriniar (sempre al centro di voci di mercato) per completare il reparto assieme a Bastoni (preferito a Ranocchia, anche lui vicino all'addio) e il nuovo acquisto Kolarov. Grande attesa per Hakimi, schierato a destra, mentre Perisic appare in vantaggio su Young per l'altra corsia. Barella certo di una maglia, poi Gagliardini ed Eriksen dovrebbero essere preferiti ai vari Brozovic, Sensi, Nainggolan e l'ultimo arrivato Vidal. Davanti, manco a dirlo, Lukaku e Lautaro.

QUI FIORENTINA – Pochi dubbi per Iachini, reduce dalla vittoria al debutto contro il Torino. Il tecnico dei viola dovrebbe confermare in larga parte l'undici che ha battuto i granata, con l'eccezione di Amrabat, di rientro dalla squalifica: l'ex Hellas Verona troverà spazio a centrocampo, con uno tra Duncan e Bonaventura a lasciargli la maglia. Dubbio Pezzella: l'argentino è stato convocato, ma non è al meglio. Per precauzione, infatti, Iachini ha portato con sé anche il giovane Dalle Mura. In attacco, Kouamé favorito per affiancare Ribery. Da segnalare la presenza di Biraghi e Borja Valero, freschi ex. 

---

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D'Ambrosio, Bastoni, Kolarov; Hakimi, Barella, Gagliardini, Perisic; Eriksen; Lukaku, Lautaro.  
Panchina: Radu, Ranocchia, Skriniar, Pirola, Dalbert, Young, Brozovic, Nainggolan, Vidal, Sensi, Sanchez, Pinamonti.
Allenatore: Conte.
Squalificati: De Vrij (1).
Indisponibili: Vecino.

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Chiesa, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Ribery.
Panchina: Terracciano, Brancolini, Pezzella, Venuti, Igor, Lirola, Duncan, Borja Valero, Saponara, Montiel, Cutrone, Vlahovic. 
Allenatore: Iachini.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Pulgar.

ARBITRO: Calvarese.
Assistenti: Fiorito e Liberti.
Quarto uomo: Maresca. 
Var: Giacomelli (Preti).

VIDEO - ACCADDE OGGI - IL SINISTRO DI CORSO REGALA LA PRIMA INTERCONTINENTALE ALL'INTER

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 26 settembre 2020 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print