Entro domani Robin Gosens sarà ufficialmente un giocatore dell’Inter. Lo conferma stamattina anche la Gazzetta dello Sport, che spiega come il club nerazzurro abbia accontentato la richiesta di Inzaghi anche in chiave futura qualora Perisic non rinnovi il contratto. Confermate anche le cifre dell'accordo tra Inter e Atalanta per un totale tra base fissa e bonus di 25-27 milioni. Il tedesco arriva a Milano in prestito con riscatto nel giugno 2023. Appena saranno limati i dettagli, il mancino tedesco sbarcherà a Milano: è atteso in città per le viste mediche entro domani.

Una trattativa lampo, che si è dipanata nell'arco di poche ore. Tutto partito dal summit mercato di lunedì sera in casa nerazzurra tra Zhang, Inzaghi, Marotta e Ausilio. Nulla da fare per il Newcastle, che aveva offerto a Gosens 3,5 milioni netti a stagione: il tedesco firmerà un contratto fino al giugno 2026 da 3 milioni di euro netti, anche qui con l’inserimento di bonus a rendimento. "Il giocatore è attualmente infortunato, fermo per una lesione al bicipite femorale destro ormai da settembre. Le visite mediche nerazzurre saranno ovviamente accurate: le ultime notizie raccontano di un rientro in campo previsto per fine febbraio", si legge.


 
Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 26 gennaio 2022 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni
vedi letture
Print