"Spalletti è tornato al centro del mirino. La società ha sempre ribadito fiducia all'allenatore, ponendo una sola condizione: mantenere la Champios League. La sua permanenza fino a fine stagione (poi andrà via: in pole c'è Massimiliano Allegri) è legata proprio a questa linea invalicabile. L'allenatore si gioca molto nelle prossime partite di campionato, ma in mezzo non deve fare l'errore di snobbare l'Europa League". Così il Corriere della Sera in particolare sul momento vissuto dall'allenatore nerazzurro, tornato sulla graticola dopo alcune settimane di tregua.

Spalletti ieri ha tenuto a rapporto la squadra: l'allenatore ha chiesto carattere e cinismo sottoporta. Intanto resta netta la frattura con Mauro Icardi. "Clinicamente potrebbe tornare ad allenarsi subito, deve decidere l'argentino - spiega il Corsera -. Ma il suo ritorno è un'ipotesi lontana. La frattura è netta, nessuno fa passi indietro, la situazione è congelata e l'Inter non può obbligarlo a giocare se il centravanti continua a sostenere di sentire dolore. Anche lui si è convinto: a fine stagione andrà via, dove è da vedere".

VIDEO - LA MLS DI IBRA RIPARTE DA QUI: GOL VITTORIA E QUASI-GOL... DI PETTO

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 3 Marzo 2019 alle 11:21 / Fonte: Corriere della Sera
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print