Josep Maria Bartomeu torna a parlare di Lautaro Martinez e lo fa all'emittente radiofonica Rac 1. "Sì, il termine ultimo per pagare la clausola di Lautaro è oggi, ma non abbiamo una scadenza per i negoziati - spiega il numero uno del Barcellona, che quindi non chiude definitivamente all'argentino -. Al momento, siamo concentrati totalmente a finire la stagione in campionato e in Europa, poi penseremo al mercato. Un ritorno in Catalogna di Neymar? Direi che è poco probabile, viste le difficoltà finanziare di tutti i grandi club. E non è vero che lo scambio Arthur-Pjanic è stato fatto per ragioni di bilancio: il bosniaco è un giocatore che ci è sempre piaciuto".

"Non rimpiango l'addio di Valverde: ci serviva una scossa e abbiamo deciso per l'esonero. Setien continuerà con noi - ha aggiunto Bartomeu -. Siamo contenti dei progressi della squadra. Xavi? È un grande allenatore e un giorno sarà qui. Problemi finanziari? Falsità. Siamo ereni, abbiamo la coscienza a posto".

Infine sul futuro di Messi: "Resterà qui, ha un contratto con noi fino al 2021, ma abbiamo l'obbligo di rinnovarlo. Vuole finire la carriera qui, come ha ripetuto più e più volte".

VIDEO - TRACOLLO INTER, FURIA TRAMONTANA

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 11:10 / Fonte: Rac 1
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print