L'Hellas Verona piazza un blitz importantissimo al Gewiss Stadium di Bergamo stendendo a domicilio l'Atalanta di Gian Piero Gasperini per 2-0 nel terzo anticipo della nona giornata del campionato di Serie A. Un successo maturato nella ripresa grazie al calcio di rigore segnato da Miguel Veloso al 62esimo minuto e al micidiale contropiede finalizzato da Mattia Zaccagni all'83esimo. Gli orobici ci provano anche con una certa insistenza a tratti, ma vanno a sbattere puntualmente con la granitica difesa scaligera e contro il portiere Marco Silvestri. Il Verona di Ivan Juric, che nel finale ha anche la chance del tris con Eddie Salcedo (che poco prima del triplice fischio fa andare su tutte le furie il proprio tecnico per un improbabile tentativo da metà campo), tre punti che valgono il balzo a quota 15, a ridosso delle zone altissime della classifica. 

Sezione: Il resto della A / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 22:44
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print