Finisce con un pareggio senza reti la sfida fra Milan e Cagliari. Squadra ospite che, forte della matematica salvezza garantita dal pareggio fra Crotone e Benevento (1-1), gioca sulle ali della tranquillità e dell'entusiasmo, mettendo voglia e agonismo nella gara di San Siro. Rossoneri che, dall'altra parte, non riescono a infilare la porta di Cragno, grazie a una stretta partita difensiva dei rossoblù ai quali, in sporadiche occasioni, non manca di impensierire Donnarumma, autore di almeno due parate decisive. La mancata qualità nell'assedio finale non permette al Diavolo di concludere al meglio l'assedio nel finale di gara, con la gara che si conclude dunque a reti inviolate.

Ininfluente, ai fini della classifica, il risultato per il Cagliari, che sorride nell'aver conquistato la salvezza a fronte di una stagione complicata. Destino differente, invece, per un Milan attualmente quarto in classifica, ma che dovrà giocarsi le proprie chances di giocare la prossima Champions League a Bergamo, contro l'Atalanta, con un occhio alla gara fra Juventus e Bologna nell'ultima giornata di campionato. 

Sezione: Il resto della A / Data: Dom 16 maggio 2021 alle 22:45
Autore: Stefano Carnevale Schianca / Twitter: @SchiancaStefano
Vedi letture
Print