L'Inter Primavera non sa vincere in trasferta. La casualità, come l'ha chiamata Armando Madonna non più tardi di tre giorni fa, diventa trend preoccupante dopo il pazzo tre a tre maturato contro il Sassuolo al Mapei Football Center , alla quarta gara giocata lontano da casa in questa stagione. Complice un robusto turnover, i nerazzurrini sono costretti a inseguire l'avversario già al 12', dopo il primo errore imperdonabile in marcatura su calcio d'angolo che regala la gioia a Ripamonti, appena smorzata dal pari di Bonfanti, e subito ravvivata dal 2-1 di Samele che chiude il primo tempo. All'intervallo, il tecnico degli ospiti si gioca il jolly Satriano: l'ex Nacional impiega 3' a trasformare il penalty che vale il 2-2 e poi - dopo una pausa scenica - firma il sorpasso al 70'. Sembra l'epilogo della prima vittoria corsara dei milanesi, con tanto di rimonta ad avvalorarne l'importanza, ma Mattioli riporta tutto in equilibrio a cinque minuti dal 90'. Rinviando ogni discorso al derby, da giocare mercoledì in casa del Milan. 

RIVIVI LIVE DI SASSUOLO-INTER 3-3 

95' - Niente da fare, finisce in parità al Mapei Football Center! Tre a tre pirotecnico tra Sassuolo e Inter Primavera. Ai nerazzurri non basta la doppietta di Satriano, Mattioli firma la beffa all'85'. 

94' - Ultimi 20 secodi di gara, ultima preghiera per l'Inter da corner.  

92' - Sangalli! Il neo entrato ha sul mancino il colpo del ko, ma schiaccia la conclusione mandandola a due metri dal palo. 

91' - Assegnati 5' di recupero. C'è tutto il tempo per scrivere un altro epilogo a questo partita che non ha padroni. 

90' - Oristanio reclama un rigore! L'arbitro, ben posizionato per valutare il contatto, lo invita a rialzarsi. 

89' - Che occasione per l'Inter! Moretti guadagna il fondo e mette un cross verso Fonseca, anticipato sul più bello da un difensore. 

86' - Entrataccia da dietro ai danni di Squizzato di Artioli, solo ammonito dall'arbitro. Scattano in piedi tanti giocatori dalla panchina dell'Inter per contestare la decisione

85' - HA SEGNATO MATTIOLI, IL SASSUOLO TROVA UN PARI INSPERATO! L'Inter non marca sulle situazioni da palla inattiva, il controcross di Pieragnolo trova tutto solo Mattioli che deve solo appoggiare a rete mentre i difensori in maglia bianca gli stendono un tappeto rosso. 

83' - STANKOVIC! Manara scalda i guanti del portiere nerazzurro, che mette le sue impronte digitali sulla palla cristallizzando il risultato sul 3-2. 

82' - Kinkoue salva l'Inter! Karamoko fa subito una giocata interessante, riproponendo di testa in mezzo un pallone solo da spingere in rete per Michael.  

81' - Due cambi per Bigica: entrano Karamoko e Mattioli, escono Manarelli e Aucelli

80' - Leggero spavento per l'Inter! Cross velenoso messo in area per premiare l'inserimento di Manara, che non ci arriva per centimetri. 

77' - Altro cambio per Madonna: richiamato in panchina Casadei, fa il suo ingresso in campo Sangalli. 

76' - Kinkoue finisce nell'elenco degli ammoniti: netto il fallo del francese che regala al Sassuolo la possibilità di calciare una punizione sulla trequarti. Palla spostata verso sinistra, praticamente sulla linea della rimessa laterale. 

75' - Fallo in attacco di Vezzoni che deraglia dopo aver corso veloce sul binario sinistro.  

74' - Continui capovolgimenti di fronte negli ultimi minuti: l'Inter riparte veloce con Oristanio, ben contenuto dalla difesa del Sassuolo. Che ritorna ad attaccare la metà campo avversaria. 

73' - Il Sassuolo non si arrende, ennesimo corner conquistato. 

70' - SATRIANO COMPLETA LA RIMONTA, 3-2 INTER! Doppietta per l'ex Nacional, autore di un'incornata imparabile che corregge in rete l'ottimo suggerimento di Squizzato. 

68' - Punizione per l'Inter. Oristanio a terra contuso perché colpito involontariamente da Satriano. Intanto Samele alza bandiera bianca, Bigica costretto al cambio: dentro Michael. 

67' - Gioco fermo adesso: l'arbitro si sincera delle condizioni di Samele, uscito malconcio dopo un contrasto ruvido con Sottini. Staff medico del Sassuolo in campo. 

65' - Casadei! Zuccata dello specialista dell'Inter, Vitale para senza problemi senza muoversi dalla linea di porta. 

64' - ORISTANIO SI MANGIA IL 3-2! Il Sassuolo continua a farsi male da solo: Manarelli regala palla al fantasista dell'Inter che, un po' sorpreso da questo omaggio, non affonda il colpo e calcia addosso a Vitale di destro dopo aver cincischiato.  

63' - Casadei accomoda palla in corner, alzandola sopra la traversa con un colpo di testa

61' - Contromossa di Bigica: finisce la partita di Ripamonti, comincia quella di Florentine. 

60' - Madonna la vuole vincere: artiglieria pesante in campo con Oristanio e Fonseca. Fuori Mirarchi e Bonfanti. 

58' - Squizzato mette in area un cross innocuo, la palla finisce dritta tra i guantoni di vitale. 

57' - Ottimo recupero difensivo di Artioli, pronto a sradicare palla dai piedi di Mirarchi, proiettato a tutta velocità nella metà campo del Sassuolo. 

55' - Nuovo giro dalla bandierina per l'Inter che si perde in un nulla di fatto dopo il tocco di mano di Bonfanti. 

54' - Il Sassuolo non è uscito dalla partita e prova pungere in attacco: palla alta sopra la traversa. 

52' - VITALE DICE NO A BONFANTI! Satriano, davvero scatenato, veste i panni dell'assistman offrendo un'ottima palla a Bonfanti, il cui tiro sul primo palonon sorprende il numero uno del Sassuolo. Corner. 

50' - E' decisamente un'altra Inter grazie all'ingresso di Satriano, al secondo gol in 3 giorni. Il terzo stagionale per l'uruguaiano, già a segno in Coppa Italia col Crotone e nel big match di campionato con la Roma. 

48' - SATRIANO NON SBAGLIA, I NERAZZURRI TROVANO SUBITO IL PARI! Glaciale dal dischetto l'ex Nacional, bravo a spiazzare Vitale per il 2-2. 

47' - RIGORE PER L'INTER! Torre di Satriano che libera Casadei, che evidenzia la trattenuta di Manarelli lanciandosi a terra in area. Fischio generoso, inevitabile il cartellino per l'autore del fallo. 

46' - Parte forte l'Inter! Satriano si fa subito apprezzare per una buona sponda in area sulla quale non arriva nessuno. Ci prova anche Moretti, nulla di fatto. 

46' - Madonna cambia in attacco: in campo Satriano, in gol con la Roma, fuori per un impalpabile Akhalaia. 

11.31 - Ripartiti, via al secondo tempo di Sassuolo-Inter!

----------

11.18 - Inter Primavera letteralmente messa all'angolo dal Sassuolo nel primo round del Mapei Football Center: grazie a due tiri dalla bandierina, la squadra di Bigica ha costruito il suo vantaggio momentaneo con Ripamonti e Samele che hanno punito gli errori imperdonabili in marcatura di Kinkoue e compagni. In difesa, però, i padroni di casa sono tutt'altro che perfetti, soprattutto in sede di costruzione: lo sa bene Bonfanti, l'uomo dell'illusione ma anche della speranza per Madonna, chiamato a intervenire prima di subito sulla formazione per raccogliere l'intera posta in palio. 

45' - Duplice fischio di Collu, finisce qui il primo tempo di Sassuolo-Inter Primavera! Due a uno per i padroni di casa all'intervallo: Ripamonti e Samele firmano il parziale in favore della squadra di Bigica. In mezzo il gol nerazzurro di Bonfanti. 

45' - Aucelli! Ripartenza fulminea del Sassuolo promossa dal numero 7, che si fa sessanta metri palla al piede prima di concludere in bocca a Stankovic. 

44' - Ci prova fino all'ultimo l'Inter, Casadei calcia verso la porta ma trova un ostacolo sulla sua strada. Corner per i nerazzurri. 

43' - Flamingo sbarra la strada ad Akhalaia: troppo prevedibile la giocata del moldavo. 

42' - CHE OCCASIONE PER L'INTER! Bonfanti non arriva all'appuntamento con il 2-2 per questione di attimi, subentra Akhalaia che all'altezza del secondo palo muove la rete. Ma è quella esterna. 

36' - Punizione battuta malissimo da Squizzato. Poi l'arbitro è costretto a fermare il gioco perché Marginean ha subito un colpo involontario sul volto da Bonfanti. 

35' - Wieser, il più attivo nell'Inter, conquista un calcio di punizione interessante sulla trequarti neroverde. Prima di dare l'ok alla battuta, l'arbitro va a richiamare in panchina Bigica, tecnico del Sassuolo. 

31' - SAMELE FA 2-1, TORNA AVANTI L SASSUOLO! Seconda dormita della difesa nerazzurra sugli sviluppi di un corner: Ripamonti perso di vista obbliga Stankovic alla respinta corte, sul pallone si avventa Samele che firma il nuovo sorpasso. 

30' - Corner per il Sassuolo assegnato dall'arbitro, che decide di sorvolare su un fallo netto fuori area ai danni di Saccani. 

27' - BONFANTI CASTIGA IL SASSUOLO, 1-1 INTER! Pessima costruzione dal basso del Sassuolo, si intromette Wieser che con la punta del piede regala a Bonfanti la possibilità di trasformare un facile rigore in movimento. 

26' - SQUIZZATO!  Il numero 6 interista raccoglie palla al limite dell'area e tenta il piazzato. Tiro di poco alto sopra la traversa, con Vitale comunque in controllo della traiettoria. 

24' - Ci prova ancora Bonfanti! Buona combinazione in area Wieser-Bonfanti, con quest'ultimo che tira debolmente verso Vitale.   

23' - Un po' fuori fase Casadei, che per la seconda volta sbaglia i tempi d'uscita del pressing e va a commetere fallo. 

22' - Vezzoni contiene legalmente Aucelli, allugando di punta il pallone in fallo laterale. 

21' - Vezzoni prova a sorprendere Vitale. Tiro-cross telefonato, tutto facile per il numero uno neroverde. 

20' - BONFANTI! Ottimo cross di Squizzato per il centravanti bergamasco, abile a tagliare sul primo palo, un po' meno a trovare lo specchio con un colpo di testa in avvitamento. 

19' - Affondo di Mirarchi, che si deve accontentare di un calcio d'angolo. 

18' - Manarelli strozza il tiro, la palla danza lentamente in area prima di essere allontanata da Sottini.  

16' - Vitale respinge così così con i pugni, quanto basta per mettere fuori causa tutti i giocatori in maglia bianca presenti in area. 

15' - Manara travolge Vezzoni vicino alla linea laterale sinistra rispetto a dove attacca l'Inter. Prova a reagire la squadra di Madonna, che ora va a battere un corner.  

12' - PASSA IN VANTAGGIO IL SASSUOLO, GOL DI RIPAMONTI! Errore in marcatura della difesa nerazzurra, ne approfitta Ripamonti che svetta sulla concorrenza e corregge in porta l'ottimo cross calibrato dalla bandierina da Artioli. Stankovic non può arrivarci, sorpreso forse da una leggera deviazione di un compagno. 

12' - Primo giro dalla bandierina per il Sassuolo, sul punto di battuta c'è capitan Artioli. 

11' - Malinteso Wieser-Vezzoni, l'Inter spreca un'ottima possibilità dopo l'ennesima riconquista alta. Palla scortata in fallo di fondo da Saccani. 

10' - Flamingo mette in difficoltà Vitale che se la cava egregiamente spazzando via il pallone con un rilancio lungo. 

9' - Troppo aggressivo Casadei: calcio di punizione nel cerchio di centrocampo in favore del Sassuolo. 

7' - Kinkoue rinvia di coscia un cross proveniente dalla sinistra, poi l'arbitro vede un fallo in attacco dei padroni di casa. 

6' - Vezzoni, con un'ottima lettura, spezza il giro palla del Sassuolo, che si riappropria del possesso nel giro di due secondi. 

3' - Manarelli! Discesa libera del numero 3 del Sassuolo, bravo ad andar via a tre avversari in dribbling prima di calciare debolmente verso i guantoni di Stankovic. 

2' - Manovra palla da dietro il Sassuolo, che non ha vita facile almeno in avvio per la buona pressione interista. 

1' - E' l'Inter, oggi in maglia bianca a quadrettoni da trasferta, la squadra che muove il primo pallone del match. Il Sassuolo nel classico neroverde. 

10.31 - Partiti!

10.31 - Fischio d'inizio al Mapei Football Center, comincia in questo momento Sassuolo-Inter Primavera! Anzi no, falsa partenza.... 

10.30 - Ora i saluti di rito, poi lancio della monetina per stabilire il primo possesso di palla della gara e l'occupazione delle due metà campo.

10.29 - Ecco i 22 protagonisti che fanno capolino sul campo 'Adriana Spazzoli', all'interno del nuovissimo Mapei Football Center, preceduti dalla terna arbitrale.

10.27 - Giocatori pronti a entrare in campo, tra pochi istanti il kick-off della partita.

10.20 - La direzione del match è affidata a Giuseppe Collu di Cagliari, con l'assistenza di Stefano Lenza di Firenze e Dario Garzelli di Livorno.

10.15 - Madonna incrocia per la settima volta nella categoria Primavera Emiliano Bigica, ex tecnico della Fiorentina. Dopo 4 ko consecutivi, il tecnico bergamasco ha aggiustato lo score vincendo le ultime due sfide (1-0 firmato Esposito e 2-1 in rimonta al Bozzi con i gol di Persyn e Mulattieri). In generale, ai nerazzurri, Bigica rievoca dolci ricordi: contro di lui, sono arrivati uno scudetto e una Viareggio Cup. 

10.10 - Ancora 20 minuti d'attesa e poi sarà tempo di Sassuolo-Inter Primavera, restate qui su FcInternews.it per non perdervi la diretta testuale del match!

10.00 - Dodici punti in classifica per il Sassuolo di Emiliano Bigica, a secco di vittorie addirittura da ottobre, prima del lockdown. Dopo il pirotecnico 4-3 di Asseminello col Cagliari, i neroverdi hanno totalizzato due ko (vs Milan e Juve) e tre pareggi, l'ultimo dei quali con l'Ascoli arrivato giovedì. 

9.55 - Ampio turnover per Armando Madonna che cambia sei pedine rispetto alla squadra che ha fatto il colpaccio contro la Roma: davanti al confermato Stankovic, in difesa le novità sono Lorenzo Moretti e Sottini al posto di Persyn e Andrea Moretti. In mezzo al campo, Wieser fa rifiatare Sangalli; zero conferme in attacco, con i titolarissimi Oristanio, Satriano e Fonseca che si siedono in panchina lasciando spazio a Mirarchi, Bonfanti e Akhalaia. 

9.50 – LE FORMAZIONI UFFICIALI:
SASSUOLO: 1 Vitale; 2 Saccani, 3 Manarelli, 4 Flamingo, 5 Marginean, 6 Piccinini, 7 Aucelli, 8 Artioli (C), 9 Samele, 10 Manara, 11 Ripamonti
A disposizione: 12 Zacchi, 13 Uni, 14 Arabat, 15 Pieragnolo, 16 Pinelli, 17 Cannavaro, 18 Abubakar, 19 Arcopinto, 20 Florentine, 21 Karamoko, 23 Micheal, 24 Mattioli- Allenatore: Emiliano Bigica

INTER: 1 Stankovic (C); 2 Moretti, 4 Kinkoue, 5 Sottini, 3 Vezzoni; 6 Squizzato, 7 Wieser, 8 Casadei; 10 Mirarchi; 9 Bonfanti, 11 Akhalaia. 
A disposizione: 12 Rovida, 21 Calligaris, 13 Tonoli, 14 Moretti A., 15 Dimarco, 16 Sangalli, 17 Peschetola, 18 Fabbian, 19 Fonseca, 20 Oristanio, 21 Satriano. 

9.48 - Nel giorno di San Valentino, l'Inter Primavera scende in campo per dichiarare pubblicamente la sua relazione stabile con i primi posti della classifica. Normale ambizione per una squadra che giovedì scorso ha battuto la capolista Roma e stamattina, contro il Sassuolo, ha la possibilità di portarsi a -4 dalla cima, raggiungendo al secondo posto Spal e Juve. Al Mapei Football Center, Armando Madonna cerca la prima vittoria in trasferta della stagione per mandare un messaggio chiaro al campionato in chiave scudetto. 

Sezione: Giovanili / Data: Dom 14 febbraio 2021 alle 12:21
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print