Prima dell'amichevole con il Leeds, Ole Gunnar Solskjaer si era limitato a giustificare con un diplomatico "non è pronto" l'assenza di Romelu Lukaku. Poi era arrivato il comunicato ufficiale del club che parlava di un problema non meglio specificato accusato in allenamento. Insomma, tutto molto vago. E anche in conferenza post-gara il manager norvegese non è sembrato troppo a suo agio nello spiegare la scelta di tenere fuori l'ex Everton. Chiaro che dietro al forfait del belga - il secondo su due dopo quello contro il Perth Glory - ci sia il mercato e la trattativa con l'Inter. 

Ne sono convinti anche i colleghi britannici di SkySports, che sottolineano come l'esclusione di oggi sia un indizio evidente sull'imminente uscita del giocatore in direzione Inter e come sia ormai pronta ad essere recapitata al club di Manchester la nuova offerta dei nerazzurri di 60 milioni di sterline più bonus. Il tutto dovrebbe essere ratificato entro la fine di questa settimana. "La proposta dell'Inter sarà articolata in un pagamento dilazionato in due o tre anni - spiegano a Sky -. Grazie ai bonus, l'Inter intende avvicinarsi il più possibile alla cifra di 79 milioni di sterline richiesta dai Red Devils".

VIDEO - ODGAARD, ALTRA MAGIA: GOLAZO DI TACCO IN PRECAMPIONATO

Sezione: Focus / Data: Mer 17 Luglio 2019 alle 17:25 / Fonte: SkySports UK
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print