Da uomo mercato a titolare con il Benevento. Potrebbe essere questa la parabola di Milan Skriniar, secondo quanto riportato da Tuttosport. "L’impiego del centrale è stato “sdoganato” da Marotta e Ausilio che, in assenza di controindicazioni legate alla trattativa con il Tottenham, hanno dato il via libera ad Antonio Conte che nella rifinitura ha provato Skriniar con De Vrij e Bastoni", si legge.

Non significa che gli Spurs non ci riproveranno o che l'affare con i londinesi non si farà, ma finora non sono arrivate ulteriori offerte rispetto all'ultima di 30 milioni più bonus, potrebbero arrivarne dopo la cessione di Foyth al Fulham per dieci milioni di euro. "Ora però - riporta il quotidiano - inizia a entrare in gioco pure il fattore tempo e, anche per questo, l’Inter ha deciso di mettere in stand-by il passaggio di Andrea Ranocchia al Genoa che - anche alla luce delle difficoltà palesate da Bastoni nel ruolo - al momento è ritenuto dal club l’alternativa più affidabile a De Vrij".

Nel frattempo domani a Milano è atteso Darmian per visite mediche e firma sul quadriennale da 2 milioni annui. Potrebbe giocare l'ultima gara contro il Verona, come da richiesta dei gialloblù. Con il Parma è in piedi anche un discorso per Gervinho nel caso in cui Pinamonti dovesse partire. Ancora in uscita Nainggolan verso Cagliari Vecino verso Napoli. Due tasselli da far andare al proprio posto per poter provare l'assalto a Kanté.

A fine mercato si lavorerà sui rinnovi di De Vrij e Martinez.

VIDEO - ACCADDE OGGI - 30/09/1997: CAPOLAVORO DI MORIERO A NEUCHATEL IN COPPA UEFA

Sezione: Focus / Data: Mer 30 settembre 2020 alle 10:28
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print