Il mercato del'Inter quest'estate sarà un mix tra elementi esperti dal curriculum vincente e giovani italiani di prospettiva. Lo afferma La Gazzetta dello Sport, secondo cui la strada è stata già tracciata con l'arrivo di Hakimi, 21 anni, e la firma a titolo definitivo di Sanchez, 31.

Il candidato principe per completare l'attacco, in cui manca un quarto elemento, è Edin Dzeko. "La Roma in questa sessione potrebbe essere più “morbida”, per l’esigenza di ridurre il monte stipendi", specifica la rosea. Dal Manchester United potrebbe invece arrivare Chris Smalling per la difesa, dopo l'ottima stagione vissuta in prestito proprio con i giallorossi. Costa 20 milioni.

Quindi il centrocampo, con il terzo elemento: "N’Golo Kanté, già decisivo nel Chelsea di Conte ma non più incedibile per quello attuale". Senza dimenticare che tra i londinesi c'è anche Emerson Palmieri.

Tra i giovani un osservato speciale è Tanguy Ndombele del Tottenham, 23 anni. "Si ragiona partendo da un possibile scambio con Skriniar", riporta La Gazzetta. Tra i giocatori in A, invece, Kumbulla e Tonali, per il quale è tornata forte la Juventus.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - VITALIY MIKOLENKO, UN TALENTO IN OTTICA INTER

Sezione: Focus / Data: Ven 14 agosto 2020 alle 08:20
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print