In questi giorni uno dei personaggi del mondo del calcio che più si stanno esponendo per una prosecuzione del campionato di Serie A è il presidente federale Gabriele Gravina. Nemmeno il numero uno del calcio italiano può però escludere l'ipotesi peggiore, quella di un'impossibilità di proseguire. In questo caso, è allo studio un'ipotesi molto particolare, riportata dal Corriere della Sera. "La classifica - si legge - avrebbe lo stesso un volto attraverso un meccanismo semplice: assegnare 3 punti a ciascuna squadra per il numero di partite che mancano alla fine. Juve, Lazio, Inter e Atalanta andrebbero in Champions, Roma e Napoli in Europa League e il Verona (per differenza reti) ai preliminari della stessa Coppa. E siccome dalla B salirebbero solo Benevento e Crotone (la terza dovrebbe essere decisa dai playoff che non si svolgerebbero), retrocederebbero Spal e Brescia".

A prendere una decisione sarà il Consiglio Federale, ovviamente la stessa (se davvero sarà così strutturata) porterà a un'infinità di ricorsi ai quali bisognerà prepararsi. 

Sezione: Focus / Data: Gio 02 aprile 2020 alle 11:30
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print