Secondo le fonti spagnole, Luka Modric rinnoverà il suo contratto con il Real Madrid e dirà addio alla tentazione Inter. Ma andrà davvero così? Il Corriere dello Sport prova a delineare lo scenario futuro: "Niente summit con Florentino in persona. Esattamente come successo mercoledì, il fuoriclasse di Zara si è trovato di fronte José Angel Sanchez, il dg delle merengues, che gli ha ribadito l’incedibilità e la volontà della società di aprire in tempi brevi una trattativa per il rinnovo del contratto, un premio per il suo rendimento nella scorsa stagione e al Mondiale. Modric chiaramente si aspettava una comunicazione diversa e non l’ha presa bene. Ha provato a forzare la mano, ma ha capito che non ci sono margini di manovra. Cosa succederà adesso? L’entourage del calciatore tiene aperta ancora una porta, la stessa che invece il Real ha sprangato parlando di prossimo rinnovo del contratto. Quando? Dopo la fine del mercato. Se Modric non si sarà rassegnato all’idea di restare alla Casa Blanca, dovrà provare a forzare la mano, non presentandosi per esempio oggi a Valdebebas (lui come previsto non è stato convocato per il match contro il Milan di stasera al Bernabeu) o chiedendo di non essere convocato per la finale di Supercoppa. Sarebbe uno strappo fragoroso. Se invece non lo farà diventerà, dopo la fine del mercato, uno dei calciatori più pagati del Real e magari avrà come compagno uno tra Thiago Alcantara, che Perez spera di strappare al Bayern, e Milinkovic-Savic". 

VIDEO - KEITA BALDE A 10 ANNI A LEZIONE DA UNA LEGGENDA INTERISTA

Sezione: Focus / Data: Sab 11 Agosto 2018 alle 08:30 / articolo letto 50073 volte / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni