L'obiettivo principale dell'Inter è il doppio colpo, uno a centrocampo e uno per la corsia di sinistra. In tal senso, salgono vertiginosamente le quotazioni di Marcos Alonso, passato in pochi mesi da titolare a riserva di lusso. "Non solo non è più titolare, ma addirittura nelle ultime 7 gare non è stato nemmeno convocato - sottolinea il Corriere dello Sport -. Ovvio, quindi, che farebbe volentieri le valigie. E il richiamo di Conte pare abbia già fatto breccia nel suo animo. Occorre, però, fare i conti con i programmi del Chelsea, il cui mercato non è più bloccato, e quindi a gennaio potrà muoversi in entrata - c’è Chilwell del Leicester nel mirino per la fascia sinistra -, ma non sembra comunque disposto a regalare lo spagnolo. L’Inter, comunque, sta preparando la sua offerta. La formula, in questa fase non si può fare diversamente, sarà quella del prestito. L’idea è di mettere sul tavolo un “gettone” iniziale di 2-3 milioni di euro, a cui aggiungere un diritto di riscatto attorno ai 20. Difficile che i Blues dicano sì a simili condizioni. Prevedibile che puntino sull’obbligo di riscatto, ma anche che alzino la posta. Tanto più che Marcos Alonso, oltre ad avere “solo” 28 anni, ed è quindi nel pieno della carriera, ha pure un contratto in scadenza nel 2023. Non a caso, da Londra rimbalzano valutazioni non inferiori ai 30 milioni. Insomma, non sarà semplice spuntarla. Ma non lo sarebbe nemmeno con Emerson Palmieri, anche lui messo in discussione da Lampard e finito nel mirino della Juventus per la prossima stagione. Lavorando con Marcos Alonso, comunque, con il cui entourage è già stato avviato il discorso, il club nerazzurro è fiducioso di raggiungere l’obiettivo", si legge. 
 

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - SANDER BERGE, THE NORWEGIAN PRODIGY

Sezione: Focus / Data: Ven 13 Dicembre 2019 alle 08:35 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print