Pensiero stupendo. Georgino Wijnaldum accende le fantasie del mondo nerazzurro. Il perfetto box-to-box alla N'Golo Kanté che sogna Antonio Conte. Giocatore di livello internazionale che ha vinto tutto col Liverpool ed è punto di riferimento per la nazionale olandese. Uno di quelli che ha nel DNA la vittoria e l'abitudine a lottare per i massimi traguardi.

Il centrocampista è lontano dal rinnovare con i Reds e in estate era vicino al Barcellona, che però oggi vive una profonda crisi societaria. Tradotto: difficilmente i blaugrana potranno fare grosse operazioni e siglare contratti pesanti, proprio quelli di cui stanno cercando di liberarsi. Il legame in scadenza il prossimo 30 giugno tra Gini e il club di Anfield fa gola a tanti e l'Inter si è già attivata, manifestando interesse e sondando il terreno con l'entourage del calciatore. A zero sarebbe un colpo da novanta, di quelli che spostano gli equilibri. D'altronde è la specialità della casa della coppia Piero Ausilio-Beppe Marotta, da anni abilissimi nel piazzare acquisti in regime di svincolo (Stefan de Vrij, Diego Godin, ma anche il Paul Pogba juventino eccetera).

Wijnaldum chiederà un quadriennale da cifre da top (anche se non siamo ancora a livello di cifre sul tavolo, perché bisogna anche valutare il contesto finanziario) e se l'Inter dovesse trovare una collocazione a Christian Eriksen, magari già in questa finestra di mercato, libererebbe spazio salariale proprio per il metodista del Liverpool. Un incrocio di mercato da non sottovalutare visto che nei prossimi mesi affari ed esigenze di bilancio andranno decisamente di pari passo. Intanto l'Inter ha alzato il mirino ed è entrata nella corsa per Wijnaldum.

VIDEO - L'INTERISTA RINCON TORNA IN COLOMBIA PER NATALE: LA SORPRESA ALLA MADRE DIVENTA VIRALE

Sezione: Esclusive / Data: Lun 21 dicembre 2020 alle 21:20
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print