Avanti tutta per Alexis SanchezEl Niño Maravilla si avvicina all’Inter. Una maglia sfiorata più volte in passato e mai così vicina come stavolta. Il suo agente Fernando Felicevich dopo le 17.30 rivedrà il Manchester United per liberare l’attaccante cileno destinazione Milano. Inter e United hanno raggiunto l’intesa per il prestito con diritto di riscatto. Da limare le cifre: ieri gli inglesi chiedevano 20 milioni complessivi, così suddivisi: 5 per il prestito e 15 per il riscatto. L’Inter, però, intende spendere meno e non oltre 1-2 milioni per il prestito oneroso. In una operazione complessiva da 15 milioni, mentre lo United vorrebbe mantenere sui 20 l’affare. Piccoli dettagli da sistemare, ma che non dovrebbero complicare l’operazione. Con i nerazzurri che preferiscono abbassare l’importo del prestito oneroso piuttosto che quello del diritto di riscatto.

Sanchez vuole tornare in Italia e da tempo ha maturato questa decisione. L’Inter e Milano “gustano mucho” all’attaccante ex Barcellona e Arsenal come raccontano persone a lui vicine. Per quanto riguarda lo stipendio, invece, serve che lo United copra il 50% del salario (12 milioni netti). Anche qui il più è stato impostato come raccontato da FcInterNews già ieri (LEGGI QUI). Nelle prossime ore Felicevich cercherà di ultimare l’accordo con Ed Woodward per definire l’affare tra Red Devils e l’Inter. Una scommessa intrigante quella del cileno che è reduce da due annate deludenti, ma voglioso di tornare protagonista. Marotta è ottimista e dopo averlo cercato per anni alla Juventus si prepara a coronare il lungo inseguimento. Una scommessa intrigante ma da vincere. L’Inter ci crede e Antonio Conte è pronto a rivitalizzarlo, riportandolo ai fasti del passato. Per un'Inter sempre più... Maravilla.

VIDEO - ALEXIS SANCHEZ IDOLO DEL CILE, QUANTE MAGIE CON LA "ROJA"

Sezione: Esclusive / Data: Dom 18 Agosto 2019 alle 15:55
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print