Gli occhi dell'Inter sul nuovo Luis Suarez, come è stato ribattezzato dalla stampa specializzata sudamericana che l'ha accostato per prolificità sotto porta anche a Mauro Icardi. Parliamo del giovane centravanti Matìas Godoy, protagonista al Mondiale Under 17 con la nazionale argentina. Il puntero dell'Albiceleste piace anche al Chelsea, che lo sta seguendo da tempo e ha attirato le attenzioni dei grandi club italiani. Primi approcci già avviati con l'agenzia Football Capital, che segue e cura gli interessi del talento nato a Ceres. Inter e Milan hanno preso recentemente informazioni e lo stanno studiando. L'exploit alla rassegna iridata (2 gol e un assist in 3 partite) ha lanciato alla ribalta internazionale il classe 2002 (coetaneo di Sebastiano Esposito). Stimmate da predestinato per questo ragazzo, che ha debuttato nella Serie A argentina con l'Atletico Rafaela addirittura all'età di 16 anni (1 gol in 5 apparizioni) e aveva già brillato al Sudamericano U17 (3 reti e 2 assist che gli erano valsi il premio di miglior attaccante della manifestazione).

L'Europa lo aspetta e al ragazzo non dispiacerebbe sbarcare in Italia, dove tanti suoi connazionali hanno lasciato il segno. Da Gabriel Omar Batistuta a Hernan Crespo fino a Paulo Dybala e Lautaro Martinez. Il prossimo delantero argentino protagonista nel nostro calcio potrebbe essere dunque Godoy, che intanto sogna di trascinare la sua Argentina alla conquista del Mondiale Under 17. Con le big del Vecchio Continente pronte a entrare in azione prima che l'Atletico Rafaela lo blindi con un contratto importante e il prezzo lieviti.

Sezione: Esclusive / Data: Gio 7 Novembre 2019 alle 16:40
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print