Ospite ai box della Ferrari durante le qualifiche di ieri nel gp di Silverstone, José Mourinho ha trovato il tempo anche di parlare di calcio ai colleghi della Gazzetta dello Sport. "Il calcio mi manca molto - dice il portoghese -. Mi mancano l’adrenalina, il campo, il mio lavoro. Il calcio è il calcio".

In Italia, in Serie A, quattro delle prime sei dell’ultima stagione hanno cambiato allenatore: Maurizio Sarri alla Juventus, Antonio Conte all’Inter, Marco Giampaolo al Milan, il connazionale Paulo Fonseca alla Roma. Solo Carlo Ancelotti a Napoli e Gian Piero Gasperini all’Atalanta sono rimasti al loro posto. Previsioni?
"L’Inter quest’anno deve vincere".

Sicuro?
"Sicuro".

E Mourinho in questo momento che cosa fa?
"In questo momento sto studiando il tedesco".

Prossima tappa la Bundesliga, allora.
"No, sto studiando il tedesco perché mi manca questa lingua. Parlo inglese, spagnolo, portoghese, francese, italiano. Poi, certo, non escludo nulla, neppure la Germania".

L’Italia?
"È sempre un Paese splendido".

VIDEO - NERAZZURRI AL LAVORO A LUGANO, LE IMMAGINI DALL’ALLENAMENTO

Sezione: Copertina / Data: Dom 14 Luglio 2019 alle 08:46 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print