Asen Karaslavov, direttore sportivo del Botev Plovdiv, ha tenuto nei giorni scorsi una conferenza stampa nella quale ha fatto finalmente chiarezza su quello che sarà il destino del giovane talento Nikola Iliev: "Ci sono state speculazioni sul trasferimento di Iliev. Tutto è iniziato a dicembre, quando fummo contattati per la prima volta dall'Ajax. Abbiamo discusso dell'offerta e deciso insieme al giocatore di vedere strutture e condizioni. Io, il ragazzo e il suo agente Kaloyan Ivanov siamo andati ad Amsterdam. Ci hanno portato in giro, ci hanno mostrato tutto il loro universo. L'agente ha chiesto una settimana per rispondere all'offerta, poi mi ha contattato e mi ha detto che avevano detto no perché Il club non è il posto giusto per il suo sviluppo. Successivamente, l'Inter ci ha contattato, i colloqui con loro sono stati però solo multimediali. Dopo aver parlato coi nerazzurri, la decisione dell'agente e del giocatore era di mandare Iliev a Milano. La cosa più importante è stato la decisione del giocatore. La Juventus? Questa offerta è stata ricevuta dall'agente Nikolay Zheinov; noi, come dirigenti, abbiamo deciso di riunire tutte le parti interessate alla base di Komatevo e discutere dell'offerta. L'incontro è andato molto bene. Non c'è stata tensione. Ivanov ha garantito che avrebbe fatto conoscere alla famiglia del calciatore l'offerta della Juventus, ma in seguito è stata respinta".

Karaslavov ha aggiunto anche dei dettagli sull'operazione: "Siamo riusciti a mantenere una percentuale della rivendita, ci sono bonus aggiuntivi per le partite giocate per la prima squadra. Per me questo accordo è molto buono per il club. L'importo e le percentuali saranno annunciati quando il contratto del giocatore sarà depositato in Italia. La proposta della Juventus non prevedeva né bonus né percentuali sulla rivendita. L'offerta dell'Ajax era buona anche con i bonus. Quando aprirà la finestra di trasferimento in Italia, il trasferimento di Iliev sarà registrato. Non ci sarà alcun tipo di impedimento, tutto è finalizzato". Lieto fine, quindi, per il club nerazzurro: ricordiamo che nei giorni scorsi Iliev è stato anche in visita ad Appiano Gentile. 

Sezione: Copertina / Data: Ven 10 luglio 2020 alle 21:45 / Fonte: Gong.bg
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print