Difesa italiana dell'Inter bocciata in toto nelle pagelle stilate da Tuttosport dopo il 4-2 rifilato al Torino. Cinque e mezzo il voto dei tre centrali, insufficienti al pari di Gagliardini; 4,5 per Young, il peggiore. Poi solo note liete: giganteggia Lukaku con 8, 

HANDANOVIC 6.5 Nel primo tempo mette pezze un po’ dappertutto: controlla un tiro velenoso di Ansaldi e salva, sempre sull’ex interista, dopo uno scellerato retropassaggio di Hakimi.
D’AMBROSIO 5.5 Apprezzabile la chiusura su Zaza (30’ pt), però, in costruzione, latita un po’. Skriniar (20’ st) 6 Stavolta si sintonizza subito sul match. RANOCCHIA 5.5 Innesca una velenosissima ripartenza sull’asse Rincon-Zaza. E sbaglia una facile occasione dopo l’errore di Sirigu. De Vrij (29’ st) 6 Fa il suo.
BASTONI 5.5 Pronti-via e si addormenta sul lancione di Verdi: alle sue spalle c’è Zaza che, per sua fortuna, non ha il killer instinct di Belotti.
HAKIMI 6 Nel primo tempo non ne fa una giusta e, per poco, non manda in porta Ansaldi. Ripresa con il piede a tavoletta sull’acceleratore, impreziosita dall’intuizione di andare a disturbare Nkoulou sull’azione che porta al rigore.
BARELLA 7 Pure nel primo tempo è il migliore dei suoi. Annulla Linetty e chiude con dieci palloni recuperati: il solito leone.
GAGLIARDINI 5.5 Perde il duello con Meité e non riesce a fare adeguatamente filtro. Martinez (20’ st) 6.5 Dà la scossa e segna il gol del 4-2.
YOUNG 4.5 Con Singo è da subito notte fonda. Lui però ci mette il carico, sbagliando la diagonale sul primo gol del Toro e regalando il rigore con una goffa entrata sul suo dirimpettaio. Perisic (29’ st) 6 Pimpante.
VIDAL 6.5 Insipido come incursore, ma quando Conte lo arretra, l’Inter cambia passo.
LUKAKU 8 Come un ciclone si abbatte sul Toro nella ripresa: due gol, un palo, una traversa e l’assist sul gong a Lautaro. Difficile trovare un modo migliore nel rispondere alla doppietta di CR7 con il Cagliari.
SANCHEZ 6.5 A venti secondi dalla fine del primo tempo ha la buona idea di passare il pallone a un amico immaginario, consegnandolo agli avversari che fanno gol. Nella ripresa lava le sue colpe contribuendo alla rimonta con un gol e un assist. Nainggolan (40’ st) ng

VIDEO - ACCADDE OGGI - 23/11/1988: BAYERN-INTER, L'ALTRO 0-2. IL GOL DI BERTI ENTRA NELLA STORIA NERAZZURRA

Sezione: Rassegna / Data: Lun 23 novembre 2020 alle 09:15
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print