Dopo Napoli-Inter 1-1, Samir Handanovic finisce dietro la lavagna anche per il Corriere dello Sport: voto 5. "Alla sua 323ª presenza in Serie A con l’Inter - si legge - è vittima e al tempo stesso responsabile di un infortunio clamoroso. Sul cross di Insigne, blocca la palla a terra e poi la butta dentro, ma solo dopo l’intervento fuori tempo, fuori misura e senza freni di De Vrij che lo urta. Diciamo che in quella circostanza allo sloveno non funzionano bene le tenaglie. Si riscatta in parte sfiorando la fiondata di Politano che va a stamparsi all’incrocio dei pali". Stesso voto anche per Stefan de Vrij, l'altro bocciato dei nerazzurri.

Si salva il resto della difesa: Bastoni e Skriniar portano a casa la sufficienza. Come Darmian, Perisic, Lautaro e Sanchez. Mezzo voto in più per Barella e Brozovic, poi spazio ai due migliori: Eriksen (un destro che segna un gol spettacolare di sinistro) e Lukaku 7 (quando parte è la solita locomotiva. Tutto questo nonostante Koulibaly giochi quasi al suo livello, ma lui è l’Inter, se la mette sulle spalle e la trascina in attacco. Anche il gol del pareggio arriva in seguito a un suo attacco). 

VIDEO - TRAMONTANA: "BUON 1-1, ERIKSEN HA DIMOSTRATO UNA COSA"

Sezione: Rassegna / Data: Lun 19 aprile 2021 alle 08:45
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print