La cessione di Mauro Icardi al Paris Saint-Germain potrebbe essere ancora utile per le casse societarie dell'Inter. I nerazzurri potrebbero infatti ricevere ulteriori 15 milioni, oltre ai 49,1 già incassati l'estate scorsa, se l'argentino dovesse accasarsi nel campionato italiano. Tuttosport riporta oggi, come ieri, del possibile scambio con Dybala e sottolinea come automaticamente questo andrebbe a ingrossare la voce entrate del club di via della Liberazione.

Oltre alla punta, per fare cassa si spera nella cessione di Joao Mario allo Sporting Lisbona a 10 milioni di euro (è a bilancio per 6,8), in quella di Nainggolan (ma è difficile possa andare al Cagliari considerando i 4,5 milioni di ingaggio e i 9,5 a bilancio). Ci sono poi altri cinque diritti di riscatto, "che, teoricamente, frutterebbero 45 milioni: 6 per Gravillon al Lorient, 12 per Dalbert al Rennes (ma qui non ci sono speranze visto che il giocatore vive da mesi come separato in casa nel club francese), 13.8 per Lazaro al Borussia Monchengladbach, 7 per Di Gregorio al Monza e 6.5 per Dimarco al Verona. E ha in prestito Pirola al MonzaBrazao al Real OviedoVagiannidis al Sint-TruidenSalcedo al VeronaAgoume allo SpeziaMales al Basilea ed Esposito al Venezia".

Su Dimarco la specifica del quotidiano è che potrebbe tornare a Milano, qualora l'Inter decidesse di puntarci per il futuro. 

VIDEO - TRAMONTANA SBAGLIA LA PROFEZIA. E L'INTER SEGNA A BOLOGNA!

Sezione: Rassegna / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 10:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print