Uno dei protagonisti annunciati del match di stasera al Meazza è senza dubbio Achraf Hakimi. Il marocchino è stato preso dall'Inter all'inizio dell'estate con un'operazione bruciante, regalando a Conte uno dei primissimi esterni al mondo: 40 milioni più 5 di bonus per un investimento pesante, ma che tutti in viale della Liberazione sono convinti sia stato corretto affrontare. "È un esterno a tutta fascia con una grande abilità nella fase offensiva dove può far brillare tutto il suo repertorio di inventiva, fantasia, varietà di colpi - sottolinea la Gazzetta dello Sport -. La conferma viene dal numero di gol e di assist che ha realizzato nella sua giovane ma già importante carriera. Conte lo ha voluto perché l’Hakimi che lui aveva negli occhi e che ha studiato attraverso i video è un tassello perfetto per il mosaico tattico che il tecnico nerazzurro ha in mente".

VIDEO - ACCADDE OGGI - IL SINISTRO DI CORSO REGALA LA PRIMA INTERCONTINENTALE ALL'INTER

Sezione: Rassegna / Data: Sab 26 settembre 2020 alle 09:36 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print