Per Alessandro Bastoni, quella con l'Atalanta sarà una partita da ex. Il prodotto del vivaio dei bergamaschi è diventato in breve tempo una colonna della difesa dell'Inter, imprescindibile per Antonio Conte. Lui, De Vrij e Skriniar - come sottolinea la Gazzetta dello Sport - hanno trovato una sintonia e costanza di rendimento invidiabili e oggi rappresentano la miglior linea difensiva del torneo. "Il ragazzo sapeva già rompere la linea per intercettare l’avversario tra le linee, sotto Conte è cresciuto tantissimo e ha imparato altro. È diventato un preziosissimo trampolino di ripartenze (vedi Barella-Juve), un Bonucci laterale", evidenzia il giornale.

Sezione: Rassegna / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 09:36 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print