Il Corriere della Sera si concentra oggi sulla trattativa per la riduzione degli stipendi che il presidente Steven Zhang dovrebbe proporre ai giocatori dell'Inter. Circa due mensilità a cui rinunciare. "Domandare è lecito, rispondere è cortesia e quasi tutta la squadra rifiuterà - scrive il quotidiano - Allora scatterà il piano B, proporre una modifica dei contratti e lì la proprietà ha le carte per giocarsela. Lo spogliatoio è contro il taglio secco, potrebbe però venire incontro alla proprietà sulla modifica dei contratti. Il pagherò di Zhang non è poi diverso da quello di altri club, tra cui la Juve, dove l’anno passato lo spogliatoio accettò un differimento di ben quattro mensilità".

Ovviamente tra i temi di attualità ci sono anche il finanziamento da 250 milioni per il quale Suning sta trattando con un fondo americano e soprattutto il futuro di Conte e della dirigenza. In settimana è previsto l'incontro tra presidente e tecnico. "Se l’Inter resterà competitiva l’allenatore continuerà l’esperienza nerazzurra, altrimenti le strade si divideranno. Una cessione importante andrà comunque fatta, indiziati i giocatori più appetibili sul mercato: Lautaro e Bastoni, entrambi giovani e capaci di garantire una plusvalenza notevole".

Conte, riporta ancora il quotidiano, è preoccupato di non veder smantellata la squadra e vuole maggiore chiarezza nella comunicazione: "inutile dire di voler puntare allo scudetto o a un buon piazzamento in Champions se mancano i mezzi", è la chiosa del Corsera.

VIDEO - TRAMONTANA: "PUNTI DI DOMANDA SUL FUTURO, ASPETTIAMO QUESTA SETTIMANA. E GODIAMOCI L'INTER"

Sezione: Rassegna / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 09:58
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print