Serie A sette giorni su sette, dal pomeriggio fino quasi a mezzanotte. Il campionato che ripartirà il 20 giugno dovrà condensare 124 partite in 43 giorni, comprensivi di 6 sabati e 7 domeniche, per chiudere il 2 agosto. La Coppa Italia ha invece una vita parallela: inizierà in anticipo e già il 17 giugno eleggerà il proprio vincitore.
A proposito di calendari - sottolinea la Gazzetta dello Sport - oggi potrebbe essere una giornata di altri verdetti sul doppio fronte: è atteso il quadro degli anticipi e posticipi di A e magari il nulla osta dal governo per la modifica delle date di coppa. la coppa italia. La richiesta fatta dai vertici del calcio nazionale al governo è quella di anticipare di 24 ore le semifinali, con le prime squadre in campo già venerdì 12. In queste ore è attesa la risposta del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, che potrebbe dare un'ulteriore concessione rispetto al divieto degli eventi sportivi oggi esteso al 14. Non molte le chance di invertire l’ordine delle semifinali, prima Napoli-Inter, poi Juventus-Milan, con le milanesi che restano in ogni caso insoddisfatte.

Al match di ritorno con i partenopei, la squadra di Conte aggiungerà anche il recupero di domenica 21 contro la Samp: tre partite in dieci giorni dopo tre mesi di stop forzato. L’orario delle gare di Coppa Italia sarà in ogni caso le 20.45. anticipi-posticipi Il calendario del campionato Oggi, salvo altri nuovi intoppi tecnici, verrà ufficializzato il calendario del campionato, comprensivo di anticipi e posticipi fino alla quart’ultima giornata compresa. Le ultime tre sono infatti soggette alla contemporaneità per le squadre in lotta per gli stessi obiettivi: dovranno essere articolate più avanti. "Sarà Torino-Parma alle 19 e 30 di sabato 20 a segnare la ripartenza, seguirà Verona-Cagliari alle 21 e 45. Domenica 21 il quadro dei recuperi del venticinquesimo turno si completerà con Atalanta-Sassuolo alle 19 e 30 e Inter-Sampdoria a chiudere alle 21 e 45. Juventus-Lazio, big match scudetto della trentaquattresima giornata, sarà probabilmente il posticipo di lunedì 20 luglio. Altre indiscrezioni riguardano Bologna-Juventus il 22 giugno alle 21 e 45; Inter-Sassuolo il 24 giugno alle 19 e 30; Atalanta-Lazio il 24 giugno alle 21 e 45; Milan-Roma il 28 giugno alle 17 e 15; Lazio-Milan il 4 luglio alle 21 e 45; Milan-Juve il 7 luglio alle 21 e 45; Juve-Atalanta l’11 luglio alle 21 e 45; Napoli-Milan il 12 luglio alle 21 e 45; Roma-Inter il 19 luglio alle 21 e 45. In generale verranno sfruttati alcuni lunedì e alcuni venerdì, si giocherà sempre nel week-end e in cinque infrasettimanali con la distribuzione delle partite tra martedì, mercoledì e giovedì. L’’ottava di ritorno con il primo turno completo, inizierà già da lunedì 22", riferisce la rosea

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - MATHEUS CUNHA, CHE MAGIE IN VERDEORO

Sezione: Rassegna / Data: Lun 01 giugno 2020 alle 08:40
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print