Un'intesa che cresce a vista d'occhio, come confermato anche sul terreno di gioco del Mapei Stadium: il feeling tra Lukaku e Lautaro è arrivato a toccare vette parecchio elevate contro il Sassuolo. "In campo è nata la LuLa - scrive oggi la Gazzetta dello Sport -. I due si parlano in spagnolo perché per Lautaro è lingua madre mentre per Romelu è quasi una formalità: il belga parla sei lingue e ha preteso sin dal primo giorno ad Appiano che lo staff e i compagni gli parlassero in italiano, in modo da poter capire da subito in campo anche le indicazioni che si scambiano gli avversari durante la marcatura. Dettagli scrupolosi di un professionista esemplare, che vive con mamma Adolphine e il figlio Romeo e che passa gran parte della giornata extracampo a casa a giocare col bimbo o alla PlayStation. Due passioni ovviamente diverse tra loro ma chiarissime sin dal principio della sua avventura in nerazzurro. Quando è sbarcato in estate a Malpensa, infatti, Lukaku è arrivato con una piccola valigia ma poi ha riempito il bagagliaio dell’auto che la società gli aveva messo a disposizione con peluche, in mezzo ai quali spuntava una consolle. Insomma, le cose indispensabili per cominciare una nuova avventura. Spesso nel post partita si concede una cena fuori con gli amici in zona Duomo, dove ha trovato già il suo ristorante di riferimento e dove può rilassarsi in una sala privata. È un tipo riservato Romelu, anche se ama condividere sui social i propri momenti di relax con gli oltre cinque milioni di followers. Anche Lautaro è tipo social da due milioni di fan, ma il suo profilo è quasi interamente dedicato alle sue giocate in campo, con l’Inter e con la Seleccion. E tra una giocata e l’altra, spunta la chioma bionda della bella Agustina, modella argentina molto popolare. Con lei accanto cade qualunque tentazione di vita mondana. Per la gioia dell’Inter".

Sezione: Rassegna / Data: Mar 22 ottobre 2019 alle 08:55 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print