Derby social? È rossonero. Lo evidenzia la Gazzetta dello Sport: "Il Milan è l’undicesimo club al mondo per follower tra Facebook, Instagram e Twitter e si assesta a quota 36 milioni; l’Inter è diciassettesima con poco più di 14 milioni di tifosi-fan sulle piattaforme social. Quando si parla di singoli giocatori, poi non c’è storia: all’Inter comandano Icardi e Nainggolan, al Milan domina la coppia Higuain-Calhanoglu".

Da dove arrivano i fan interisti? "Storicamente, l’Indonesia è il Paese che più ama i colori nerazzurri (erano circa 800 mila i follower su Facebook la scorsa primavera), e gli anni di Thohir non hanno cambiato granché la storia... anche perché il Milan da quelle parti ha oltre 3 milioni di follower. Grazie ai contenuti creati ad hoc a seconda del Paese e della lingua, l’Inter sta allargando la base del tifo digitale. Soprattutto nelle zone in via di sviluppo. Ghana e Senegal sono cresciuti per merito di Asamoah e Keita, l’Egitto è una certezza (oltre 500 mila follower su Facebook) ma anche Messico, Brasile e India si stanno affezionando al nerazzurro. E tra i singoli? Spalletti fa qualche sortita su Facebook e Instagram (l’ultima ad agosto), però il re è Mauro Icardi, che piace a 3,9 milioni di persone su Instagram e 535 mila su Facebook: la vita di Mauro, anche grazie a Wanda Nara, è molto social. E così i tifosi di lui sanno tutto", spiega la rosea.

VIDEO - E' SUBITO LAUTARO: GOL AL 18' DI IRAQ-ARGENTINA

Sezione: Rassegna / Data: Ven 12 Ottobre 2018 alle 09:11 / articolo letto 6250 volte / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni