La Gazzetta dello Sport critica l'atteggiamento del Ludogorets, in campo con le mascherine prima del match "come se il prato e l’aria di San Siro fossero stati avvelenati. Che esagerazione, che inutile teatro". Poi l'analisi della prestazione dei nerazzurri. Conte non è più un talebano della difesa a tre e si sono visti esperimenti di linea a quattro, magari per trovare la corretta collocazione a Eriksen. Perché il danese -secondo la rosea - non sarà mai un problema: lui offre soluzioni.

Sezione: Rassegna / Data: Ven 28 Febbraio 2020 alle 08:47 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print