Riccardo Zanotti, leader dei Pinguini Tattici Nucleari e tifoso interista, si è collegato qualche minuti con gli studi di InterTV: "Sono in attesa della partita e sono contento che ogni giorno ci sia qualcosa da vedere. La passione per l'Inter è una cosa di famiglia. Nasce dal mio bisnonno, è nel nostro dna. Cosa tipica degli interisti, te la porti a livello generico. Metto la mia passione nelle canzoni perché essere interista è un modo di vivere, una filosofia, e di conseguenza non può non entrare nelle canzoni. Tutto si è dovuto fermare, è stato giusto così com'è giusto riprendere. I calciatori sono come artisti, ci divertono e fanno sognare. Ancora è tutto aperto e di conseguenza anche tutto divertente. Il mio giocatore preferito? Pochissimi sanno che ho scritto con un amico di Roma una canzone intitolata 'Zanetti', dedicata al capitano più grande della storia. La risposta è lui, sicuramente. Di questa Inter mi piace molto Lautaro, giocatore incredibile. Ora rivedo un'Inter che sa dominare il campo, coraggiosa. peccato per i troppi pareggi, ma questa formazione mi piace molto. Oggi non sarà facile, dall'altra parte c'è Rodrigo che ci ha insegnato negli anni di essere un grande giocatore. Mi spaventa anche il clima, spero non faccia troppo caldo, può essere dura. Ma nell'ultima partita hanno mostrato di essere in forma, spero in una vittoria".

Sezione: News / Data: Dom 05 luglio 2020 alle 16:56
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print