Prima i fastidi, poi l'intervento, la convalescenza e un finale di stagione da non protagonista per Arturo Vidal che da solito guerriero quale è non perde ottimismo, grinta e voglia di tornare in campo. Il cileno, intervistato da TNT Sports, ha raccontato gli auspici per il futuro partendo dal desiderio di prendere parte alle Qualificazioni a Qatar 2022 con il suo Cile e alla Copa América, immediatamente dopo. "Vorrei esserci nelle due partite di Qualificazione ai Mondiali (contro Argentina e Bolivia, ndr) e poi in Coppa, ma devo andare con calma. Devo vedere giorno per giorno e non voglio correre, né essere d'intralcio ritrovandomi in Nazionale non al meglio della forma. Vorrei esserci e giocare tutte le partite, sperando di ottenere i sei punti nelle Qualificazioni e poi giocare la Coppa America. Sarà difficile, entrambi i tornei sono complicati, ma si può fare. Vado per tutto, finché sto bene posso giocare tutto e mi preparo per questo" come si legge nell'anticipazione dell'intervista online in versione integrale il prossimo 17 maggio.

Sul suo rapporto con Lasarte:
"Ho parlato molte volte con lui, si è preoccupato molto per il mio infortunio. Mi ha chiamato per sapere come stessi e per chiedermi cosa penso. Abbiamo avuto un buon approccio non ci siamo ancora visti di persona, ma mi ha fatto sentire molto importante. Quando un allenatore arriva in un nuovo processo, devi avere fiducia e lui mi ha fatto sentire così. Spero insieme faremo molto bene".

Sezione: News / Data: Ven 14 maggio 2021 alle 21:48
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print