Intervistato da Voetbal International, la leggenda del calcio olandese Marco van Basten ha parlato del recente approdo di Frank de Boer nella 'sua' Milano, dove guiderà l'Inter, la rivale di tanti derby all'ombra della Madonnina. L'ex attaccante del Milan ha messo in guardia il connazionale affinché si concentri soprattutto sul risultato più che sul gioco: "Per farcela deve adattare il proprio approccio. All'Ajax tutto, compreso il settore giovanile, viene curato sin dall'inizio. Gli olandesi sono sempre stati più interessati alla forma, mentre in Italia si guarda solo il prodotto finale. Lì vivono lo sport così.

Se hai successo, vieni celebrato a livello personale. Il vantaggio di Frank è l'esperienza ad alto livello avuta a Barcellona, dove si puntava molto anche sul risultato. Il fatto di puntare sul gioco è nobile, ma in Italia non è facile perché c'è un'altra mentalità. Penso comunque che questa miscelazione sia una grande sfida sia per il calcio italiano sia per quello olandese. Frank dovrà mettere in chiaro come si porta avanti il pallone, ma dovrà fare anche i conti con altri aspetti".

Sezione: News / Data: Mer 17 agosto 2016 alle 18:14
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print