Il Comitato Esecutivo Uefa, riunitosi oggi, ha deciso di confermare per il resto della stagione le cinque sostituzioni introdotte a maggio dopo il lockdown. Per i tecnici delle varie squadre sarà possibile beneficiare di questa regola, sempre nelle tre finestre temporali durante la gara, in Nations League, negli spareggi delle Qualificazioni Europee, nelle Qualificazioni all'Europeo femminile, in Champions League ed Europa League. "In modo da alleggerire il carico sui giocatori a causa del più fitto calendario 2020/21 dopo la pandemia di Covid-19 - si legge nella nota di Nyon -. Di conseguenza, il numero di giocatori che possono essere inseriti nel referto della partita aumenta a 23 (se non già previsto)". 

Sezione: News / Data: Gio 24 settembre 2020 alle 16:19
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print