Clamoroso all'Estádio da Luz di Lisbona, il Bayern Monaco di Hans Flick schianta incredibilmente il Barcellona, vince 8-2 e si prende di diritto la semifinale di Champions League. A sorridere non soltanto i bavaresi, ma anche i nerazzurri: nella goleada rossa c'è spazio anche per Ivan Perisic. Il croato interista, in prestito al Bayern, mette a segno il secondo degli otto gol. In rete anche l'ex nerazzurro Coutinho che fa la doppietta finale, calando il sipario. Doppietta anche per Thomas Muller e Kimmich, in gol anche Gnabry e il solito Lewandowski. L'autogol di Alaba e il gol di Luis Suarez non bastano per rendere meno amara la pillola: i catalani escono umiliati sotto ogni aspetto da questa final eight.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - VITALIY MIKOLENKO, UN TALENTO IN OTTICA INTER

Sezione: News / Data: Ven 14 agosto 2020 alle 23:00
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print