Sky Italia prova a rassicurare i suoi utenti sulla questione Serie A. Il broadcaster, in una mail inviata agli abbonati, garantisce di essere al lavoro per regalare loro un'offerta di calcio più ricca possibile: La vendita dei diritti della Serie A dalla stagione 2021-2022 alla stagione 2023-2024 è ancora in corso e una parte dei diritti relativi a 3 partite per ciascuna giornata non è ancora stata assegnata, così come altri tornei calcistici dei prossimi anni importanti per i tifosi di calcio. Stiamo facendo il massimo per offrire più calcio e comunque una programmazione ed un racconto appassionato e ricco di emozioni", il testo. Chiara la volontà di aggiudicarsi il pacchetto che prevede tre partite in co-esclusiva con Dazn, che deterrà i diritti principali. 

Sezione: News / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 23:36 / Fonte: Calcioefinanza.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print