Pende dalla parte dell'Inter il pronostico di Mario Sconcerti per Corriere.it relativamente al match contro l'Udinese: "L’Udinese di Oddo non è ancora un avversario valutabile, ha vinto le ultime due partite segnando 5 reti senza subirne, ma ha giocato contro Crotone e Benevento. Oddo gioca con la difesa a tre e due esterni flessibili ma di origine difensiva come Widmer e Adnan. Sono stati messi fuori 4-5 giocatori di cui si fidava Delneri. Samir, Angella, soprattutto De Paul, il fantasista argentino che nelle ultime due gare è solo subentrato.

I giocatori emergenti sono Jankto e Barak, sei gol in due, fra i centrocampisti che segnano di più in Italia (gli stessi gol di Brozovic, 3). E’ prevedibile nell’Inter un ritorno alla formazione base, con Borja Valero in mediana e Brozovic fra le linee. Non è una partita facile, l’Udinese è forse l’ultima squadra della seconda fascia, non ha niente da spartire con la lotta per non retrocedere. Ma il pronostico è tutto dalla parte dell’Inter".

Sezione: News / Data: Ven 15 dicembre 2017 alle 23:29
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print