"Vidal non era in vendita, per cui c'è poco da fare... Ci sono tanti giocatori da 8 e altri da 10, Eriksen è tra i primi e credo possa essere impiegato meglio, anche se non basterebbe a far cambiare l'Inter. Fa parte della fase molto confusa che c'è in società tra parte dirigenziale e tecnica, in sintesi tra Marotta-Ausilio e Conte. Oppure Oriali o chi scrisse la famosa mail sbagliando indirizzo e recapitandola direttamente all'Inter". Così Mario Sconcerti interpellato ai microfoni di TMW Radio, parla ampiamente di vari aspetti che riguardano l'Inter. 

Ma Conte può essere messo in discussione a fine stagione?
"Sarebbe clamoroso, anche perché licenziarlo costa un pacco di soldi, avendo altri due anni di contratto a 11 milioni netti, una storia da 40-50 milioni. Mi sembra chiaro che il lavoro di quest'anno sia andato bruciato: sia per i risultati, sia perché lo stesso Conte più volte ha sottolineato che questa non è la sua squadra. Non credo avrebbe troppa voglia di continuare così".

Lei da che parte sta in questa diatriba?
"Penso che Conte questa stagione l'abbia toppata di brutto. Se una classe non rende, la colpa la dai al maestro. Alla fine, rimangono tante polemiche e molti giocatori non valorizzati. Credo che la società l'abbia supportato in tutto e per tutto, non rispondendo mai alle provocazioni di Conte che non aveva i giocatori che voleva. Io seguo il calcio da tanto tempo, e una sfacciataggine come la sua non l'ho mai vista. Più in generale penso che squadre vincenti non ce ne siano in questo campionato, a partire dalla Juve: vedo tante splendide squadre perdenti, forse per la prima volta nessuno merita di vincere il campionato per quanto ha convinto e dominato".

Del carattere di Conte si era intuito quando lasciò la Juventus per il mancato acquisto di Cuadrado.
"Non credo sia così... Ho seguito bene quel pomeriggio, era il secondo giorno di ritiro della Juventus. Con la dirigenza della Juve non si è parlato di Cuadrado... Conte era esaurito, sentiva profondamente finita quell'esperienza, era consumato".

VIDEO - "VITTORIA MERITATA", MA QUALCUNO FA COMUNQUE ARRABBIARE TRAMONTANA...

Sezione: News / Data: Mer 15 luglio 2020 alle 07:30
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print