Roberto Samaden, responsabile del settore giovanile dell'Inter, ha parlato ai microfoni di Inter TV dal ritiro dei nerazzurri di Chatillon, a due giorni dalla gara di Youth League contro il Rennes: "E' da un po' di tempo che ci stiamo allenando a Milano, il mini-ritiro riporta un po' di normalità dopo mesi complicati. E' sicuramente un segnale di ripresa e per i ragazzi è molto importante stare insieme. Riuscire in questi giorni a compattarci è fondamentale per il gruppo e lo staff tecnico per rifinire gli ultimi particolari e disputare al meglio il match contro il Rennes. C'è grande soddisfazione nel giocare questa partita, conseguente ad un comportamento raro e virtuoso della società, il riconoscimento della Uefa vale come tante vittorie. La Uefa Youth League è una manifestazione importante che aiuta i club a far crescere i ragazzi, abbiamo già disputato diverse partite e siamo pronti a metterci nuovamente in gioco. Giocare in queste condizioni sarà ancora più formativo, è un'esperienza nuova per tutti. Un ringraziamento speciale va al Rennes, da subito favorevole insieme a noi a giocare la partita in totale sicurezza per giocatori e staff. La nostra ri-ammissione è un esempio per tutti ed è un riconoscimento per come abbiamo operato". 

Sezione: News / Data: Ven 14 agosto 2020 alle 19:57
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print