Protagonista di 'The Beautiful Game Podcast', Brendan Rodgers, manager del Leicester City, ha svelato che nei suo anni da tecnico delle giovanili del Chelsea avrebbe voluto allenare Philippe Coutinho, che invece scelse un altro percorso per la sua giovane carriera: "Abbiamo provato a portarlo a Londra quando aveva 14 anni, ma si era già impegnato con l’Inter - spiega -. Abbiamo parlato di lui durante l’estate e lo abbiamo tenuto d’occhio. Quando all’improvviso è diventato disponibile, a 19 anni, ho pensato: 'Ottimo, facciamo arrivare questo ragazzo nella nostra squadra'. La maggior parte della gente, guardandolo, sosteneva non fosse un giocatore adatto alla Premier League. Ma aveva un gran talento, intimidiva gli avversari con la sua qualità quando aveva la palla tra i piedi". 

VIDEO - DODICI ANNI FA L'INTER ANNUNCIAVA JOSE' MOURINHO: TUTTE LE "CHICCHE" DELLO SPECIAL ONE

Sezione: News / Data: Mar 02 giugno 2020 alle 13:12
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print