Thomas Tuchel tende la mano a Neymar. Il tecnico del Paris Saint-Germain, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro lo Stade Rennais, spende belle parole per il brasiliano facendo capire di non avere intenzione di scaricarlo: "Non so se il tempo cambierà le cose, la finestra di trasferimento si chiuderà presto, ma per me non è cambiato nulla. Neymar è un mio giocatore, quando penso a una squadra forte, penso a una squadra con Neymar. La nostra relazione è la stessa, semmai c'è tra lui e il club. E se non c'è soluzione rimane con noi, ha un contratto di tre anni con il Psg. È un ragazzo sensibile, lo proteggerò sempre e lo spingerò a unirsi alla nostra squadra con la migliore mentalità possibile. Voglio un Neymar più aggressivo, con gare ad alta intensità. Vorrei che tutta la squadra giocasse così, sarà la nostra sfida". Parole che possono avere riflessi sul mercato italiano, visto che l'eventuale conferma di Neymar chiuderebbe le porte della capitale francese a Paulo Dybala, obiettivo dell'Inter. 

Sezione: News / Data: Sab 17 Agosto 2019 alle 15:42
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print