A margine del match conclusivo del ritiro di Prato allo Stelvio contro il Maia Alta, il tecnico del Parma Roberto D'Aversa ha tracciato un primo bilancio del lavoro compiuto sin qui dalla compagine gialloblu. Parlando, tra gli altri, anche dell'impatto di Yann Karamoh, arrivato nei giorni scorsi dall'Inter: "Più che per ruoli in campo andiamo alla ricerca di occupazione di spazi: Dejan Kulusevski può fare sia la mezzala a piede invertito che l’esterno poichè è un giocatore intelligente e molto bravo, Karamoh è più lineare come giocatore ed ha anche una condizione fisica diversa perchè più indietro rispetto a Dejan. Sono due giovani promesse che possono fare molto bene". 

VIDEO - IBRA PLANA SU L.A.: TRIPLETTA SPETTACOLO NEL DERBY, PRIMO GOL DA STROPICCIARSI GLI OCCHI

Sezione: News / Data: Dom 21 Luglio 2019 alle 17:08
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print