Marco Monti, direttore di Inter Academy, è intervenuto per commentare i primi dati di adesione all'Inter Camp di Stupava, in Slovacchia. Un'iniziativa che ha riscosso un buon successo, agevolato, secondo le parole di Monti, anche dalla presenza nella prima squadra nerazzurra di un beniamino dei ragazzi locali: "Indubbiamente, la presenza di Milan Skriniar ha contribuito allo sviluppo della nostra academy in Slovacchia". Poi, ha rivolto un appello ai partecipanti e ai tecnici: "Se vogliamo che questo progetto sia un successo, una variabile molto importante nell'intero processo di educazione dei giovani giocatori è il tempo. I bambini non possono essere messi sotto pressione, devono allenarsi e crescere pacificamente e in buone condizioni. Pertanto, è importante non mettere sotto pressione i bambini: anche se qualcosa va storto, non succede nulla perché tutti imparano dai propri errori". 

VIDEO - ESPOSITO, SE NON E' GOL E' ASSIST. E L'ITALIA AVANZA

Sezione: News / Data: Mer 15 Maggio 2019 alle 16:53 / Fonte: Sport.sk
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print