Luci e qualche ombra per l'Inter dopo la vittoria di Reggio Emilia nell'analisi di Matteo Marani per Sky Sport. Che parte tessendo le lodi di Lautaro Martinez, mattatore del pomeriggio del Mapei Stadium: "Lautaro è un giocatore superlativo. Ha tutto: potenza, ferocia sotto porta che è di pochi attaccanti. Il primo controllo è micidiale, decisivo. Poi sa giocare molto bene con Romelu Lukaku, sa girargli intorno e capirne i movimenti. L'episodio del primo rigore assegnato all'Inter è indicativo, quando Lautaro era pronto a prendere il pallone non intercettato dal belga. Sta diventando la sua stagione, corre e ha senso del gol. Poi ci sono dei problemi: il terzo gol del Sassuolo non è gol che può prendere una squadra di Antonio Conte, in quella febbre secondo me c'era una forte componente di rabbia. A un certo punto sembra sopraggiunta la paura della sconfitta contro la Juventus. Mercoledì l'Inter non potrà sbagliare, però la squadra mi è piaciuta pur avendo diversi problemi dietro: non sto rivedendo il Milan Skriniar di prima, Alessandro Bastoni è una scelta di prospettiva. Vedo poi la difesa molto bloccata, gli avversari arrivano spesso all'uno contro uno". 

VIDEO - NERAZZURLI - LAUTARO MERAVIGLIA E I GOL "INUTILI" DI LUKAKU: SASSUOLO-INTER VISTA DA TRAMONTANA

Sezione: News / Data: Lun 21 Ottobre 2019 alle 15:26
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print