"A questo punto della stagione, mi sarei immaginato l'Inter più avanti nel percorso. La squadra di Antonio Conte è l'unica che non ha ricominciato bene tra quelle che avevano finito ottimamente la scorsa annata, l'assenza più grave è lo spirito di agosto: molti giocatori stanno performando al di sotto delle loro possibilità. Mi aspettavo una squadra più agitata, sembra quasi che l'Inter non abbia l'ossessione della vittoria del suo allenatore". Lo ha detto Matteo Marani, ospite di Sky Sport 24, dopo il pari dei nerazzurri contro il Gladbach nel match d'esordio di Champions League.

VIDEO - TANTI AUGURI A... - ROBERTO MOZZINI, IL GOL ALLA ROMA VALE LO SCUDETTO DELL'INTER PULITA

Sezione: News / Data: Gio 22 ottobre 2020 alle 17:45
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print