Il Manchester City è stato sanzionato dalla FIFA per irregolarità relative al trasferimento dei giocatori minori di 18. L'ufficialità è arrivata quest'oggi ed ha sorpreso i molti per l'entità della punizione: nessun blocco del marcato, solo una multa da 370.000 franchi svizzeri da pagare. Di seguito, il comunicato con il quale la FIFA ha notificato il tutto: "Il comitato disciplinare della FIFA ha sanzionato il club inglese Manchester City FC per violazioni relative al trasferimento e alla registrazione internazionale di giocatori di età inferiore ai 18 anni. È stato riscontrato che il Manchester City FC ha violato, tra gli altri, l'articolo 19 del Regolamento FIFA relativo allo status e al trasferimento dei giocatori. Il comitato disciplinare ha tenuto conto del fatto che il Manchester City FC ha accettato la sua responsabilità e ha sanzionato il club con un'ammenda di CHF 370.000. La protezione dei minori è un elemento chiave nel quadro normativo generale della FIFA relativo al trasferimento di giocatori e l'applicazione effettiva di queste regole è fondamentale, come è stato confermato in varie occasioni dalla Corte Arbitrale per lo Sport".

VIDEO - WESLEY SNEIJDER SI RITIRA, QUANTE MAGIE PER IL FOLLETTO DI UTRECHT

Sezione: News / Data: Mar 13 Agosto 2019 alle 19:37
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print