Dopo la sconfitta per 3-1 contro la Lazio il difensore e capitano della Juventus Leonardo Bonucci ha parlato ai microfoni di Dazn anche dello scontro verbale con Cuadrado dopo il rosso al colombiano: "Non ci siamo confrontati, le cose vanno fatte sbollire". Sul ko dell'Olimpico che consente all'Inter l'allungo a più 2 in testa alla classifica: "Siamo stati puniti da degli episodi sfavorevoli. Abbiamo disputato un grande primo tempo, dominando il campo e la partita senza concedere nulla alla Lazio. Poi nella ripresa degli episodi sfortunati sotto porta e le decisioni arbitrali sfavorevoli hanno condizionato il risultato.

Una squadra come la nostra non può concedere così tanti gol. Dobbiamo ritrovare la voglia di soffrire, va bene costruire bel calcio però è nostro dovere cercare in noi quella fame che ci permette di non subire. Guardiamo a noi stessi, sappiamo qual è il nostro massimo e starà a noi metterlo in campo. I conti si faranno alla fine".

Sezione: News / Data: Dom 08 dicembre 2019 alle 13:35
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
vedi letture
Print