Campionato già scritto e Juve lanciata verso l'ottavo scudetto di fila? Intervistato da Sky Sport prima del match contro il Sassuolo, l'ad della Juventus Beppe Marotta gioca a carte scoperte: "Non ci dobbiamo nascondere dietro un dito, siamo sicuramente la squadra più accreditata, il che significa essere anche la più forte, probabilmente se non riusciamo a vincere lo scudetto sarà colpa nostra. Per quanto riguarda l'analisi degli avversari siamo in una fase altamente interlocutoria, siamo all'inizio del campionato, per cui bisogna avere pazienza nell'esprimere valutazioni e giudizi. Certo, magari i risultati di queste domeniche danno un'immagine sorprendente, perché si evidenzia un aspetto fondamentale che negli altri campionati non esiste, cioè il valore delle cosiddette squadre provinciali. Credo che il calcio di provincia sia assolutamente aumentato in termini di rendimento anche grazie agli allenatori, ancor più dei giocatori, perché questi allenatori giovani sono in grado di far sì che le proprie squadre esprimano un gioco molto organizzato".

VIDEO - IBRA FA 500 IN CARRIERA CON UN GOL PAZZESCO: È IL PIÙ BELLO?

Sezione: News / Data: Dom 16 Settembre 2018 alle 16:16
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print