Giuseppe Ippolito, direttore dell'Istituto Spallanzani di Roma e membro del Comitato tecnico-scientifico, intervistato da TuttoJuve.com ha detto la sua sul protocollo stilato per la disputa del campionato: "Nessun protocollo garantisce al 100%, il rischio zero non esiste. I protocolli e le linee guida, che sono stati realizzati dalle categorie produttive in collaborazione con il Cts e con il Ministero della Salute e grazie all’insostituibile apporto dell’Inail, servono per permettere ai settori produttivi di poter continuare ad operare al meglio in un contesto complicato come quello attuale. Naturalmente con l’evoluzione della situazione anche i protocolli possono essere aggiornati e modificati, ma da quello che ho letto distrattamente negli ultimi giorni le squadre di calcio prima di pensare a modificare il protocollo esistente dovrebbero cominciare ad applicarlo come si deve".

VIDEO - VERSO INTER-BORUSSIA: LA FAMOSA "PARTITA DELLA LATTINA"

Sezione: News / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 22:13
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print