Intervistato dal quotidiano Il Messaggero, Giuseppe Giannini, ex capitano della Roma, è tornato sulla questione legata ad Edin Dzeko: "Era già scoppiata l’anno scorso e andava affrontato. Penso lo abbiano fatto a inizio stagione per ripartire con tranquillità. Se non è successo, allora è stata una leggerezza perché alla fine è riuscita fuori".



È stato corretto pensare allo scambio con Sanchez?
"Io non ci ho mai creduto perché sono due giocatori totalmente diversi, sarebbe stato illogico. Paulo Fonseca sa che Dzeko è fondamentale perché non c’è un centravanti con le caratteristiche e i numeri che ha lui. L’allenatore deve cercare di reintegrarlo e sfruttarlo". 

Sezione: News / Data: Mer 10 febbraio 2021 alle 18:15
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print